Posts Tagged “cittadinanza”

Newsletter G2 / Maggio 2009 – a cura della Rete G2, organizzazione nazionale di figli/e di immigrati:

Iniziano le riprese del VideoG2: Arezzo CiTy!
Partendo da Corso Italia (Arezzo) e poi in giro per la città il gruppo creativo della Rete G2 raccoglierà sabato 16 maggio testimonianze di ragazzi e ragazze aretine, sulla loro vita di tutti i giorni, su come vedono e vengono visti dalla loro città:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=2098

 
G2 a Firenze per incontrare un gruppo di insegnanti
La Rete G2 partecipa a “Un passo dopo l’altro. Osservare i cammini di integrazione dei bambini e dei ragazzi stranieri”, percorso formativo rivolto agli insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado. Appuntamento a Firenze (IIS Leonardo da Vinci) il 4 maggio, dalle ore 15:
 
G2 invitata dall’Ugl per parlare della legge cittadinanza
Il 7 maggio la Rete G2 interverrà con un proprio relatore allla tavola rotonda “Sono una 2° generazione, figlio di immigrati, nato in Italia: cittadino italiano? Quando e come?”, promossa a Roma dall’Osservatorio del sindacato Ugl sui fenomeni sociali. L’iniziativa si propone di amplificare e diffondere l’informazione sulla problematica politica e sociale e di riflettere sulla necessità di un miglioramento e semplificazione della legge sulla cittadinanza n. 91 del 1992:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=2038 
 
 
G2 in provincia di Milano: si parla di diritti 
Il 14 maggio G2 parteciperà a Cernusco (Mi) all’incontro “Quali cittadinanze? Non aver paura, apriti agli altri, apri ai diritti”. L’iniziativa inaugura la seconda Festa delle culture di Cernusco ed è organizzata dall’amministrazione comunale con un coinvolgimento attivo di molte associazioni, alcune delle quali avevano organizzato la serata del 7 novembre 2008 “per non dimenticare Abdul, contro il razzismo”. Verrà proiettato il video “G2 Quando@Quando”:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=2088 
 
Focus sulle precedenti iniziative G2
Nella sezione Iniziative del Forum pubblico G2 e nella sezione “G2 per le scuole” potete leggere il report di alcune iniziative realizzate dalla nostra rete o alle quali la nostra organizzazione ha partecipato su invito. Dalla campagna veronese “Nella mia città nessuno è straniero” (www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1933#p14180) al progetto ““Figli di immigrati ieri, cittadini italiani oggi” (www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=42&t=1829#p13161).
 
 
La Rete G2 promuove della Campagna “Non aver paura”

Ricordiamo che la Rete G2 promuove la Campagna “Non aver paura. Apriti agli altri, apri ai diritti” assieme ad altre 26 organizzazioni nazionali:
www.nonaverpaura.org 
   
Sul web
Al seguente link trovate uno speciale del quotidiano Il Sole 24 ore sugli strumenti di comunicazione sul web della Rete G2:
 
Vi invitiamo inoltre ad ascoltare direttamente i brani musicali del cd promosso nel 2008 da G2 “Straniero a chi? Tracce e parole dei figli dell’immigrazione” su www.myspace.com/reteg2secondegenerazioni  e a vistarci su G2@facebook, raggiungibile dalla home del nostro sito www.secondegenerazioni.it (a destra).
 
Saluti
 
Rete G2 Seconde Generazioni
www.g2secondegenerazioni.it  

Comments Commenti disabilitati

Anna Piuzzi . Sintesi della ” Carta dei valori della cittadinanza e dell’ integrazione “.

Carta valori.

Comments Commenti disabilitati

Egregi Signori,
Con la presente si informa che la Commissione Europea ha recentemente lanciato il Espace Virtuel d’Echange (EVE – Spazio Virtuale di Scambio), un nuovo strumento on-line per consultare più facilmente e velocemente i dati e i risultati dei progetti finanziati dall’Unione Europea.

Questa nuova piattaforma è accessibile gratuitamente e contiene informazioni dettagliate sui progetti finanziati nell’ambito dei programmi europei su educazione, cultura, gioventù e cittadinanza.
Maggiori informazioni sono reperibili al sito http://ec.europa.eu/dgs/education_culture/eve/.
Nel restare a disposizione per ogni ulteriore informazione e/o approfondimento, si inviano cordiali saluti.

Paola Pessa

per conto di

Luisa Poclen
Ufficio di Collegamento di Bruxelles
Liaison Office of Friuli Venezia Giulia Autonomous Region in Brussels
rue du Commerce 49
1000 Brussels
tel +32 (0)2 500 88 40
tel +32 (0)2 500 88 44 – direct line
fax +32(0)2 500 88 79
uff.bruxelles@regione.fvg.it
luisa.poclen@regione.fvg.it

Comments Commenti disabilitati

Egregi Signori,
si invia in allegato una richiesta di partnership del Consiglio Provinciale di Huelva (Andalusia, Spagna). La proposta si inserisce nel quadro del programma di mobilità Leonardo da Vinci.

Il progetto vuole coinvolgere un gruppo di 15/20 partecipanti, con più di 18 anni di età, disoccupati, e che abbiano svolto attività formativa legata preferibilmente alle tematiche dell’energia rinnovabile, dell’ambiente e del turismo.

Gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

Facilitare l’apprendimento di una seconda lingua.
Facilitare l’apprendimento delle buone prassi.
Fornire una formazione adeguata alle esigenze del mercato del lavoro, che tenga conto anche della necessità di contribuire allo sviluppo di una cittadinanza europea attiva.
Rafforzare la cooperazione tra le organizzazioni che si occupano di mobilità.

I risultati previsto sono:

Il rafforzamento dell’identità europea. La conoscenza di una seconda lingua europea. Rendere il VET (Vocational Education and Training) adeguato alle richieste del mercato del lavoro. Un aumento della maturità personale e professionale dei partecipanti. Rafforzare la cooperazione tra agenzie a livello europeo. I partner verranno scelti tra: Portogallo, Italia, Malta, Germania, Irlanda, Regno Unito e Francia.

I soggetti interessati a candidarsi possono contattare l’Ufficio di Collegamento di Bruxelles al numero di telefono 0032 (0)2 500 88 40 e/o via e-mail uff.bruxelles@regione.fvg.it, oppure direttamente la persona indicata nell’allegato:

Luisa Delgado

Técnica Area de Cooperación al Desarrollo Local
Diputación Provincial de Huelva
Ctra Huelva- San Juan, Km 630
21006 Huelva
ldelgado@diphuelva.org
Tfno: +34 959 49 47 79
Fax: +34 959 49 47 90

MATERIALE ALLEGATO.

Nel restare a disposizione per ogni ulteriore informazione e/o approfondimento, si inviano cordiali saluti.

Paola Pessa
Ufficio di Collegamento di Bruxelles
Liaison Office of Friuli Venezia Giulia Autonomous Region in Brussels
rue du Commerce 49
1000 Brussels
tel +32 (0)2 500 88 40
tel +32 (0)2 500 88 44 – direct line
fax +32(0)2 500 88 79
uff.bruxelles@regione.fvg.it
luisa.poclen@regione.fvg.it

Comments Commenti disabilitati

a cura della Rete G2, organizzazione nazionale di figli/e di immigrati

Manifesto per il 2009
Le attività di quest’anno della Rete nazionale G2 – Seconde Generazioni seguono principi, teorie e pratiche stabiliti nel Manifesto G2 per il 2009, votato in assemblea all’ultimo Workshop nazionale della nostra organizzazione:
www.secondegenerazioni.it/g2-nel-2009/

G2 incontra il presidente della Camera

Prosegue nel nuovo anno l’impegno della Rete G2 per la riforma della legge sulla cittadinanza italiana perché sia più aperta verso i figli dell’immigrazione, cresciuti in Italia. Per questo la Rete G2, dopo un appello al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha inviato una lettera al presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini, e lo ha incontrato il 20 gennaio per presentargli i casi più significativi di ostacoli affrontati dalle seconde generazioni, raccolti nell’Osservatorio nazionale G2:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1795

G2 a scuola

1. Nel rispetto del Manifesto per il 2009 la Rete G2 ha deciso di investire gran parte delle proprie energie nel mondo della scuola, dove sta crescendo una nuova generazione, a cominciare da tre Regioni: Lombardia, Toscana e Lazio. Iniziano infatti a febbraio gli incontri della Rete G2 rivolti a tutte le scuole superiori di Arezzo all’interno del progetto “Seconde Generazioni. Figli di immigrati ieri, Cittadini italiani oggi” e che si svolgeranno lungo tutto l’anno:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1767

2. Si terrà la mattina del 21 febbraio a Mantova “G2: comunicando si impara”, titolo dei laboratori della Rete G2 che coinvolgeranno 4 scuole superiori. A questa iniziativa seguirà il Meeting pomeridiano “Seconde generazioni On air: web, radio, tv, giornali, fotoromanzi e musica per chi é sintonizzato sull’Italia che cambia”, dove sono state chiamate a partecipare anche realtà come AssoCina.com, la redazione locale di Smarties e la bolognese Crossing Tv. L’intera giornata è organizzata dalla Rete G2 in collaborazione con il Centro per l’educazione interculturale della Provincia di Mantova:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1819

3. Infine la Rete G2 ha inaugurato il Forum di discussione “G2 per le scuole” interamente rivolto a studenti e insegnanti, con progetti, iniziative, riflessioni e curiosità per continuare a crescere insieme:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1835

Altre iniziative

1. L’11 febbraio la Rete G2 inaugurerà a Torino il ciclo di incontri “Diritti al punto” dove parlerà della propria mission per la modifica della legge per l’accesso alla cittadinanza italiana. L’iniziativa è organizzata dal Centro Interculturale della città di Torino in collaborazione con l’associazione Nausicaa:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1781

2. Dal 13 al 15 marzo la Rete G2 parteciperà con un proprio stand alla Fiera del consumo critico “Fà la cosa giusta” di Milano, organizzata dalla onlus Insieme nelle terre di mezzo e dal giornale Terre di mezzo presso Fieramilanocity:
www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=23&t=1820

Sul web

Vi invitiamo ad ascoltare direttamente i brani musicali del cd promosso nel 2008 dalla Rete G2 “Straniero a chi? Tracce e parole dei figli dell’immigrazione” su www.myspace.com/reteg2secondegenerazioni e a vistarci su G2@facebook, raggiungibile dalla home del nostro sito www.secondegenerazioni.it (a destra).
Saluti

Rete G2 Seconde Generazioni

www.secondegenerazioni.it

Comments Commenti disabilitati

Lettera della Rete G2 – Generazione Seconda al Presidente della Repubblica Italiana

“Per noi è importante una riforma della legge sulla cittadinanza e vogliamo incontrarLa, Presidente, per parlarne con Lei” …. Lettera in formato WORD

Comments Commenti disabilitati

RUE ha maturato nel corso degli anni una notevole esperienza nell’ambito legato all’educazione alla cittadinanza europea. I materiali più importanti sono disponibili qui sotto in formato PDF:

Una nuova cittadinanza europea per le donne e per gli uomini
Come si è arrivati alla Costituzione Europea
Attività di collaborazione transfrontaliera con Austria, Slovenia e Croazia
Laboratori di riflessione sulla cittadinanza europea (2005)

Comments Commenti disabilitati



“I Love EU” è un giornale on line registrato dal Tribunale di Udine in data 2/9/06 n. 36/06.
Direttore responsabile Massimo De Liva. Realizzato da R.U.E. Risorse Umane Europa