Informazioni

 

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia incarica RUE di mantenere nel 2009 una rete di conoscenze e di esperienze nel territorio Regionale , consolidate e ampliate da una attività pluridecennale , al fine di

  • rafforzare le strategie di comunicazione sull’ Europa, inter – connettendo media e destinatari / beneficiari finali con modalità innovative e creative

  • rafforzare l’apertura delle agenzie pubbliche e private del territorio regionale a percorsi informativi e culturali per facilitare governance e sussidiarietà

  • divulgare e diffondere le conoscenze metodologiche acquisite ed i materiali informativi sull’intero territorio regionale, ampliando la diffusione alla dimensione transfrontaliera e transnazionale.

L’incarico della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia prevede per RUE la copertura, in stretto raccordo e con la regia degli Uffici della Regione , di tre campi di azione:

 

- Raccolta e diffusione documentazione di interesse Regionale , informazione e diffusione dei materiali attraverso un sito pluri – lingue. Il sito alimentato da operatori e collaboratori di RUE punta a favorire e a sviluppare la relazione e la comunicazione inter – culturale da parte degli utenti, a questo scopo sono previste rubriche delle pagine web con versioni pluri – lingue

- Azioni di valorizzazione (organizzazione di manifestazioni comuni via radio e via internet, promozione e divulgazione di iniziative della Regione, dell’ Ufficio di Collegamento della Regione, dell’ Assemblea delle Regioni

- Si prevedono contatti basati sul collegamento internet , videoconferenze e incontri periodici di informazione/ formazione, la diffusione e la promozione di buone pratiche informative e formative.

Le azioni del progetto saranno pubblicizzate attraverso iniziative pubbliche periodiche nel territorio regionale, via radio e network

I materiali prodotti verranno estesi almeno al territorio transfrontaliero ( Austria, Slovenia, Croazia) e transnazionale ( Bosnia, Montenegro, Serbia, Romania, Bulgaria, Turchia)

- Scambio di esperienze e costruzione di azioni comuni , promozione dei progetti informativi locali ed europei , condivisione delle patrimonio di esperienze formative ed informative, implementazione dell’accesso e della partecipazione alla cooperazione transfrontaliera , in una strategia sopranazionale ed interculturale.

A.R.E. – Associazione delle Regioni Europee ha lanciato Talk to me Europe! Debating European Communication ” , terza edizione .

(http://www.aer.eu/events/standing-committee-on-institutional-affairs/2009/aer-communicating-europe-award-2009.html).

Al fine di individuare i casi di migliore comunicazione sull’ Europa da parte di realtà locali e regionali A.R.E., nell’edizione 2009, valuterà i progetti in base ad una classificazione in tre categorie – RUE parteciperà alla seconda ovvero “ coinvolgere i media regionali in tematiche europee “.

 

Le tre azioni del piano di comunicazione saranno attuate da RUE con le seguenti pubblicazioni elettroniche , alimentate facendo ricorso a consulenze e collaborazioni giornalistiche esterne e da prestazioni di personale interno , accessibili gratuitamente on – line :

  • sito web www.risorseumaneuropa.org , pubblicazione in news letter dei materiali di sintesi delle attività di ricerca, formazione e informazione - informazioni sui seminari, laboratori e convegni attuati in Regione

  • sito web www.eclab.eu , pubblicazione periodica dei materiali della ricerca sull’ identità delle imprese nell’ Euroregione “Adria-Alp”.

 

 

Il programma di attività per la L.R.6/89 dell’ associazione RUE per l’ anno 2009, con il titolo “ I GIOVANI E GLI ADULTI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA INCON TRANO l’EUROREGIONE E IL G.E.C.T. NELLA NUOVA EUROPA: STUDI DI CASO PER COMUNICARE E INFORMARE ” è stato articolato dentro a due argomenti prioritari :

  • Euroregione e GECT in considerazione della strategicità politica per il Friuli Venezia Giulia

  • rilancio dell’ importanza per la Regione dell’istituzione Alpe Adria nelle sue capacità di sviluppo per il futuro anche in prospettiva dell’ Euroregione.

Cinque seminari – studi di caso saranno coordinati da RUE per alimentare e sostenere la comunicazione e l’informazione nella collettività regionale.

 

Obiettivi generali dei cinque seminari

Obiettivi di natura qualitativa da conseguire :

- sensibilizzare allo sviluppo futuro della Regione Friuli Venezia Giulia e delle sue istituzioni in rapporto all’ allargamento dell’Europa e all’ Euroregione, senza tralasciare l’esperienza di Alpe Adria

- promuovere un vero e proprio canale di ascolto delle opinioni, proposte, idee, contributi dei destinatari del progetto su come vedono e come vorrebbero che fossero sia la nuova Europa che l’Euroregione del futuro

- promuovere un confronto tra le diverse figure istituzionali della Regione e i giovani ed adulti destinatari delle azioni del progetto.

Le azioni in cui si articola il progetto sono le seguenti:

 

Per i giovani e gli adulti della Regione Friuli Venezia Giulia

2.1. Realizzazione di quattro seminari di informazione e aggiornamento su argomenti ritenuti di particolare interesse; i seminari si terranno ad Amaro, Gradisca d’ Isonzo, Trieste (videoconferenza), Pordenone.

2.2. Organizzazione di un seminario di studio conclusivo “ Euroregione e importanza della Regione Friuli Venezia Giulia come cerniera tra territori che si stanno integrando”; il seminario si terrà a Torviscosa, Museo Territoriale della Bassa Friulana.

 

2.3. Lancio di un premio di laurea per uno studente della Facoltà di Scienze della Comunicazione sul tema “Comunicare la nuova Europa e l’Euroregione ai giovani” in collaborazione con le Università della Regione.

 

Per gli studenti delle scuole medie superiori della Regione Friuli Venezia Giulia

 

1.1. Attivazione di un Concorso di idee dal titolo ” I giovani di Alpe Adria incontrano l’ Euroregione nella nuova Europa ” che ha come destinatari le classi, gruppi interclassi o interscuole degli istituti superiori della Regione . Tutte le formalità inerenti il Concorso verranno espletate da una Commissione appositamente istituita

1.2. realizzazione di un CD-ROM contenente lo spot vincitore e trasmissione dello stesso sul circuito televisivo locale

1.3. organizzazione di un evento in videoconferenza in occasione della Festa dell’Europa

1.4. implementazione del sito www.rue-ilove.eu in relazione al ” Futuro della nuova Europa e dell’ Euroregione ”



“I Love EU” è un giornale on line registrato dal Tribunale di Udine in data 2/9/06 n. 36/06.
Direttore responsabile Massimo De Liva. Realizzato da R.U.E. Risorse Umane Europa